epd

CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DI PRODOTTO EPD

La certificazione ambientale di prodotto EPD (Environmental Product Declaration) è una dichiarazione ambientale certificata di prodotto, che fornisce dati ambientali sul ciclo di vita dei prodotti in accordo con lo standard internazionale ISO 14025.

Una EPD presenta informazioni ambientali quantificate sul ciclo di vita di un prodotto per consentire confronti tra prodotti che svolgono la stessa funzione.

Tale dichiarazione si basa su dati di valutazione del ciclo di vita (LCA) verificati in modo indipendente, di dati di analisi dell'inventario del ciclo di vita (LCI) e, se pertinente, di ulteriori informazioni ambientali.

La certificazione EPD viene gestita e pubblicata da Program Operator indipendenti che variano a seconda del paese di pubblicazione o al mercato dell’azienda e al settore merceologico dei prodotti.

Le dichiarazioni ambientali EPD sono principalmente destinate all'uso nella comunicazione tra imprese (business to business), ma sempre di più si stanno divulgando nelle comunicazioni con il consumatore finale (business to consumer).

 

Come ottenere la Certificazione EPD

 

Greenwich supporta l’azienda in tutte le fasi della procedura sia dal punto di vista tecnico, nell’elaborazione del report LCA, sia da quello strategico nella scelta del Program Operator e nelle modalità di comunicazione della certificazione.

 

L’iter di certificazione prevede 5 fasi:

 

  • stesura del report LCA e valutazione degli impatti ambientali secondo PCR di riferimento.
  • Scelta del Program Operator e del certificatore indipendente
  • Predisposizione del documento EPD
  • Verifica di terza parte
  • Pubblicazione del documento EPD sulla piattaforma del Program Operator scelto.

 

Benefici della certificazione EPD per l'azienda

 

Intraprendere un percorso di certificazione EPD per una azienda ha diversi benefici:

  • ottemperanza della normativa vigente, che chiede la valutazione degli impatti ambientali secondo metodologia LCA, attraverso la pubblicazione dei CAM;
  • miglioramento delle prestazioni ambientali del proprio prodotto;
  • rispondere alle esigenze dei clienti tramite comunicazione in termini di impatto ambientale.

 

Life Cycle Assessment (LCA)

 

La Life Cycle Assessment, in italiano anche detta analisi del ciclo di vita, è una metodologia internazionale, standardizzata, che permette la valutazione dell’impatto ambientale di prodotti e servizi durante l’intero ciclo di vita (dalla culla alla tomba) di un prodotto o di un servizio.

La LCA è standardizzata dalla norma ISO 14040 e 14044 che ne definiscono le linee guida per l’applicazione della metodologia, suddividendola in 4 fasi:

  • Definizione dell’obiettivo e del campo di applicazione
  • Analisi di inventario.
  • Analisi degli impatti ambientali
  • Interpretazione dei risultati

La Life Cycle Assessment permette di valutare l’impatto di un prodotto o di un servizio secondo i più comuni indicatori ambientali:

  • Carbon Footprint
  • Water Footprint
  • Tossicità umana e ambientale
  • Degradazione delle risorse
  • Consumo energetico, etc.

La LCA è la base metodologica per diverse certificazione ambientali che permettono la comunicazione degli impatti verso i clienti finali, oltre che permettere la quantificazione degli impatti utile a implementare progetti di mitigazione e compensazione.

Greenwich svolge da oltre 12 anni valutazioni di impatto ambientale secondo la metodologia LCA per i propri clienti.

 

Certificazioni di prodotto che si ottengono dagli studi Life Cycle Assessment 

 

Environmental Product Declaration (EPD)
Product Environmental Footprint (PEF)
Carbon Footprint (CF)
Water Footprint (WF)
Cradle to Cradle (C2C)
Remade in Italy