Edifici in salute: le linee guida del WELL Health-Safety Rating

La trasmissione di COVID-19 avviene principalmente in ambienti interni e chiusi, dove le persone trascorrono in media circa il 90% del loro tempo. Ecco quindi evidenziato il ruolo fondamentale che gli edifici svolgono nel sostenere la salute, la sicurezza e il benessere delle persone. Così mentre uffici, ristoranti, negozi, locali, scuole, strutture industriali, aree comuni residenziali, luoghi di culto e spazi di ogni tipo tornano a popolarsi, le persone in tutto il mondo si chiedono se sia sicuro farlo. Per questo l’International WELL Building Institute (IWBI), l’organizzazione che sovrintende il WELL Building Standard, ovvero il quadro più importante al mondo per il progresso della salute negli edifici e negli spazi di tutti i tipi, ha creato il WELL Health-Safety Rating.

Una certificazione che assicura al meglio gli edifici contro gli impatti da Covid-19 e non solo

Il WELL Health-Safety Rating è un protocollo progettato per guidare decisori, imprenditori e operatori verso le migliori pratiche basate sull’evidenza, per mitigare la diffusione di COVID-19 e a lungo termine su altre questioni critiche di salute e sicurezza. I progetti sono sottoposti a un processo di rinnovo annuale che si traduce in un marchio WELL Health-Safety costantemente aggiornato.
Il WELL Health-Safety Rating è stato WELL si basa sulla premessa che edifici, comunità e organizzazioni svolgono un ruolo di primo piano nel sostenere la nostra salute e il nostro benessere. Il WELL Health-Safety Rating è il risultato emerso dal lavoro della Task Force IWBI alla fine di marzo 2020. Leggi anche l’articolo: WELL Health-Safety Rating.

Campi di applicazione della valutazione della sicurezza sanitaria WELL

Il WELL Health-Safety Rating include 21 requisiti nelle seguenti aree principali, delle quali un minimo di 15 devono essere soddisfatte per ottenere la certificazione:

● Procedure igieniche
● Programmi di preparazione alle emergenze
● Risorse del servizio sanitario
● Gestione della qualità dell’aria e dell’acqua
● Coinvolgimento e comunicazione degli stakeholder
● Innovazione

Oltre alla sua attenzione ai potenziali rischi associati alle malattie infettive, include strategie operative per mitigare la muffa, la legionellosi e i contaminanti della qualità dell’aria e dell’acqua. Si concentra anche sulla pianificazione e le operazioni di emergenza, nonché sulla comunicazione e sul coinvolgimento degli occupanti per garantire consapevolezza e partecipazione alla creazione di un ambiente sano e sicuro.

Chi sono i consulenti WELL in Italia?

Greenwich Srl offre un servizio completo di consulenza e sostegno alla progettazione e allo sviluppo delle strategie aziendali finalizzato all’ottenimento del protocollo di certificazione WELL Health-Safety Rating e WELL. Mira non solo alla gestione dell’emergenza post COVID-19, ma anche alla preparazione degli edifici ad affrontare eventuali nuove emergenze e non solo sanitarie. Si può perseguire il WELL Health-Safety Rating anche come percorso propedeutico all’ottenimento della certificazione WELL o per migliorare il rating all’interno di una certificazione WELL già ottenuta o all’interno di un portfolio WELL.

Per ulteriori informazioni e richieste non esitate a contattare i consulenti WELL di Greenwich.

Guarda il video Explore the WELL Health-Safety Rating